Da leggere attentamente prima di inviare la candidatura
leggete attentamente tutte le parti del sito
non saltate i passaggi
scegliete uno dei terreni proposti
dopo aver letto la scheda che lo presenta
preparate un progetto dettagliato
che si adatti al terreno che avete scelto evitando di essere troppo generico
tenete conto che le idee sono una cosa
ma la loro realizzazione pratica si deve poi misurare con quanto vi proponiamo realmente
mandate i vostri dati all'indirizzo di riferimento del terreno
con residenza, contatti e-mail e telefonici 
Scaricate, compilate e allegate le 2 schede dai link qui sotto
allegate un piccolo curriculum
non vi dilungate non ce n’è bisogno 
diteci se siete soli nell’impresa
 o se avete un’associazione, una cooperativa o qualcosa del genere

 

Carissimi ragazzi, siamo sorpresi e contenti per l’inaspettato riscontro che questo nostro progetto ha avuto. Avete risposto in tantissimi e ci avete fatto lavorare tanto!!!!!…. ma siamo veramente soddisfatti del risultato, sia perché abbiamo avuto modo di incontrarvi e conoscervi, anche se in modo virtuale, e il vostro entusiasmo ci ha contagiato, sia per aver avuto l’opportunità di assegnare i nostri terreni a persone simpatiche, affidabili e volonterose, sia per le conseguenze pratiche che il progetto ha avuto.

Scegliere non è stato facile, vi assicuro, e ci dispiace per tutti quelli che giocoforza sono stati esclusi, ma come promesso c’è un’altra possibilità.

6 sono i proprietari che come noi hanno intenzione di mettere le loro terre a disposizione dei giovani, di questi uno, in Umbria, non desidera essere nominato per cui gli ho inviato alcuni vostri nominativi previo accordo con gli stessi ragazzi. Ci siamo scritti più volte, sono simpatici, cordiali e fortemente interessati, quindi non vi lasciate scappare l’occasione!!!!

I terreni si trovano: 2 in Sicilia, 2 in Umbria (uno dei quali è quello di cui sopra), 2 in Campania.

Nelle pagine dedicate potete leggere le schede relative a ciascun terreno proposto e comunicare direttamente con i proprietari di cui vi indico nome e indirizzo e-mail. In allegato vi lascio anche la scheda sulla base della quale potete riscrivere il nuovo progetto, nel caso i proprietari ve ne chiedessero uno adatto alla loro terra.

 

CONSIGLI DA SEGUIRE SENZA INDUGIO

  • Bando giovani della Regione

Se riuscirete a fare un accordo con un proprietario per avere un terreno in affitto o in comodato, fate domanda per i Bandi giovani del programma PSR della regione in cui andrete (tali bandi stanno uscendo in tutte le Regioni Italiane con tempistiche differenti). Si tratta di ottenere dai 50.000 ai 100.000 euro a fondo perduto per investimenti necessari ad avviare l’attività come imprenditore agricolo.  L’età contemplata è dai 18 ai 40 anni. Compilare la domanda non è così semplice, ma avvaletevi subito di un buon agronomo della zona, che in genere prende una percentuale solo se il progetto va in porto.

Se avete bisogno di ulteriori informazioni, potete rivolgervi a noi, come vi avevo già annunciato mio marito Franco Rabezzana si occupa proprio di questo per il suo lavoro, chiaramente per voi la consulenza è gratis. Questo il suo indirizzo e-mail: franco@relaissandesiderio.com

Il ragazzo che ha preso i nostri terreni in Toscana ha presentato domanda per la Regione Toscana, il bando è uscito a Settembre 2015 e nel giro di pochi giorni avrà risposta; stessa cosa stanno facendo i due giovani che si occuperanno delle terre in Piemonte, dove ancora non è uscito il bando, ma si tratta di giorni.

Non ci rinunciate, è un’opportunità eccezionale secondo noi.

  • Contratto d’affitto

Con i proprietari che vi affideranno la loro terra stipulate comunque un contratto d’affitto che vi suggerirà l’agronomo, anche se l’affitto sarà simbolico sarà una tutela maggiore e un atto di chiarezza sia per voi che per loro.

 

 

I VINCITORI SI PRESENTANO

San Desiderio, Asti, Piemonte: VINCITORI Luca Montagnana e Simone Artesi con Elisa Ariano

San Desiderio ai Biagioni Comune di Scarlino, Grosseto, Toscana : VINCITORE Federico Comandi

San Giuseppe Comune di Gavorrano, Grosseto, Toscana: VINCITORE Federico Comandi